37e Olimpiadi degli Scacchi | Torino 2006

Home Page

login

Untitled Document
Settembre 2018
LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
       
GRANDI MAESTRI CONTRO IL MONDO

Grandi Maestri contro il Mondo


GM Sergio Mariotti

E’ Sergio Mariotti il primo Grande Maestro che dal 29 settembre prossimo sfiderà il Mondo sul Portale olimpico. Crediamo che non abbia bisogno di presentazioni ma, per i giovanissimi, ecco un breve riassunto delle sue performance.
Diventa Candidato Maestro nel 1963, a 17 anni, e Maestro nel 1969. Nel 1969 passa da Candidato a Maestro Internazionale! Conquista il massimo titolo nel 1974. Si mise in luce a Torino quando vince il campionato italiano dei giovani (1965) e inizia una delle carriere scacchiste italiane più prestigiose: vince il campionato italiano lampo (1967), il torneo di Napoli (1968), il Festival di La Spezia (1969), il Campionato italiano (1969), di nuovo il torneo di Napoli (1969), il torneo di Reggio Emilia (1970), il torneo di San Benedetto del Tronto (1970), il Festival di Bari (1971), di nuovo Campionato italiano (1971), il torneo zonale di Caorle (1975), il torneo FIDE di Rovigo (1976), il torneo di Lugano (1979). Fu in seguito a questi risultati che il British Chess Magazine, lo soprannominò "The Italian Fury". Prestigiosi anche i suoi risultati nei tornei a squadre: campione italiano con il Banco di Roma (1974 e 1983), medaglia di bronzo per il terzo miglior risultato in prima scacchiera alle Olimpiadi di Nizza del 1974.
In due occasioni entrò nel circuito per il titolo mondiale assoluto: nel 1976 all’interzonale di Manila e nel 1978 quando fu 4°, e primo degli esclusi per l'interzonale, nello zonale di Prahia de Roca pur conseguendo 16 punti su 19. E’ stato presidente della Fsi dal 1994 al 1996. Ora è Commissario tecnico federale e avrà l’enorme responsabilità di selezionare i giocatori per formare le due squadre italiane che per la prima volta giocheranno in casa le Olimpiadi.