37e Olimpiadi degli Scacchi | Torino 2006

Home Page

login

Untitled Document
Dicembre 2018
LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
RASSEGNA STAMPA

QS-QUOTIDIANO SPORTIVO


SAINT-VINCENT
La Coppa dei Campioni

22 maggio 2005 pag. 21

Saint-Vincent - Tutti o quasi i migliori giocatori del mondo di scacchi saranno presenti a Saint Vincent per la finale della Coppa dei Campioni per squadre di Club dal 18 al 24 Settembre 2005.
La "Coppa dei Campioni" è una delle più importante iniziative per la promozione delle Olimpiadi degli Scacchi di Torino 2006, si svolgerà a Saint Vincent, in Valle d'Aosta, nella splendida cornice del "Palais St.Vincent" e ha ricevuto il patrocinio/supporto del Comune della Regione Valle d'Aosta e del Casinò di Saint Vincent.
La conferenza stampa di presentazione è prevista a Milano, il 10 giugno, interverranno alcuni importanti personaggi del mondo degli scacchi, tra i quali la mini - campionessa Marina Brunello. A soli 10 anni, la piccola Marina è in grado di sfidare campioni di altissimo livello mettendoli seriamente in difficoltà. Il giorno dopo, infatti, sabato 11 giugno è prevista a Lodi una sua esibizione in simultanea insieme all'ex campione del mondo Anatolij Karpov.
Non è un film, è tutto vero, una bambina e un campione del mondo, concentrati sugli scacchi, a leggersi nel pensiero e a studiare l'uno le mosse dell'altra, per una sfida avvincente.

Quanti campioni in gara

Domenica 5 giugno 2005

CASERTA
Torneo Luigi Vanvitelli
Caserta - La stagione degli scacchi entra nel vivo: l'associazione dilettantistica scacchistica casertana organizza infatti domenica 19 giugno il Torneo Luigi Vanvitelli e il Torneo giovanile Under 16.
Per informazioni: Ennio Mastrostefano tel. 0823.323127 o 339.7059267.
Nel frattempo si svolgerà nell'ultimo fine settimana del mese di giugno, a Perugia, un corso per istruttori di scacchi organizzato dalla Uisp Lega Scacchi in collaborazione con la Uisp Regionale Umbria.
Si terrà invece dal 30 novembre a San Severino Marche la fase finale dei campionati italiani Under 16. Alle finali si qualificheranno il 30 percento delle squadre che partecipano alla fase regionale.

LODI
Festival internazionale dal 10 al 12 giugno: gli iscritti sono oltre 150
Lodi - Sono già oltre 150 gli iscritti al primo Festival scacchistico Internazionale città di Lodi in programma dal 10 al 12 Giugno presso il Teatro alle Vigne a Lodi.
Nell'Open A parteciperanno anche Sergey Tiviakov (Elo 2631, n° 70 nella graduatoria mondiale) e Alexandar Delchev (Elo 2614 n° 101 nella graduatoria mondiale) e Oleg Korneev {Elo2611).
Ospite d'onore del Festival sarà G.M. World Champion Anatoly Karpov che sabato 11 giugno ore 21.30 disputerà la Simultanea 100 scacchiere sotto le stelle con G.M. Michele Godena, M.F. Sabino Brunello 15 anni, Maria Vincenza Santurbano Campionessa Italiana 04 e Marina Brunello 10 anni 2 Naz.
Sempre sabato 11 giugno, ore 13: appuntamento al Ristorante Il Castello, per il pranzo della solidarietà insieme al campione del mondo Anatoly Karpov, con menù tipico lodigiano e libro con dedica del Grande Maestro russo.
Informazioni www.lenuvole.org.

FRASCATI
Fabio Bruno, vittoria di prestigio
Frascati (Roma) - Il torneo FIDE di Frascati ha registrato la bella vittoria del maestro Fabio Bruno con 6.5 su 9.
La presenza di due forti giocatori a livello internazionale come Khenkin (2610) e Miladinovic (2604.) non ha impedito al maestro marchigiano di aggiudicarsi il torneo con grande sicurezza e di realizzare la sua prima norma di GM.
Molto buona anche la presenza di pubblico a testimonianza che il gioco degli scacchi, quando è praticato ad alti livelli, può regalare grande spettacolo.
Ottimo, è anche il lavoro svolto dal comitato organizzatore, un lavoro premiato dai tanti campioni in gara.
I risultati dell'ultimo turno: Vocaturo-Miladinovic 0-1, Gou.liev-Ortega 1/2-1/2 Bruno-Rombaldoni 1/2-1/2, Ronchetti-Khenkin 0-1, Garcia Palermo-Corvi 1-0.
La classifica finale del torneo internazionale FlDE dì Frascati: 1.) Fabio Bruno, 2) Igor Miladinovic, 3) Namig Gouliev; Seguono: 4) Igor Khenkin, 5) Carlos Garcia Palermo, 6) Niccolò Ronchetti, 7) Denis Rombaldoni, 8) Lexy Ortega, 9) Daniele Vocaturo, 10) Marco Corvi.

UNGHERIA
Memorial Gyorgy, c'è Kortchnoi
Paks (Ungheria) - - Dal 12 al 22 giugno avrà luogo a Paks in Ungheria - il Terzo Marx Gyorgy Memorial; al torneo principale parteciperanno Kortchnoi, Sasikiran, Sutovsky, Acs, Almasi e Berkes.
Maestri Internazionali saranno ospiti dell'organizzazione.
L'iscrizione sarà gratuita per i giocatori stranieri. Per maggiori informazioni www.ase.hu/marxgy.
Nel frattempo Alexandra Kosteniuk ha vinto il campionato femminile russo 2005, che sì è svolto a Samara (Russia) con 9 su 11 e una performance di 2695 punti.
Infine L'uzbeco Rustam Kasimdzhanov, Campione del Mondo FIDE in carica, terrà urna simultanea su 40 scacchiere ad Ortisei, in Val Gardena, martedì 9 agosto alle ore 21 nella zona pedonale. Per Kasimdzhanov questa sarà la prima esibizione in Italia. Informazioni sul sito www.gardenachess.com.

Scacchi

Domenica 12 giugno 2005

VITERBO
Maksimenko ha stravinto il torneo
Viterbo - La 3a edizione del Torneo Internazionale di Viterbo, svoltosi dal 2 al 6 Giugno 2005 ha visto in gara oltre 80 giocatori. La manifestazione, che anno dopo anno va crescendo come qualità e numero di partecipanti, ha registrato il successo nel Torneo Principale del favorito della vigilia, il Grande Maestro ucraino Andrei Maksimenko che ha superato per spareggio tecnico il Maestro Internazionale slavo Goiko Laketic. AI 3°/4° posto, il Maestro italiano Piero Bontempi di Ancona e il Candidato Maestro casertano Alessandro Della Corte. Al 5° posto l'ex Campione 1taliano Duilio Collutiis che perdendo contro Laketic, ha visto sfumare il podio.
Nell'Open B vittoria per spareggio tecnico di Enrico Cioce di Roma sul viterbese Carmine Palamides e Francesco Tortolini di Perugia tutti con punti 4,5 su 6.
Nell'Open C vittoria di Silvio Urzì di Roma, che ha preceduto Vincenzo Bonanni di Viterbo ed Emanuele Bartolucci di Rieti.
Il torneo è stato giocato nella splendida sala da gioco del Balletti Park Hotel, sotto l'impeccabile direzione di gara dell'Arbitro Internazionale Manlio Simonini coadiuvato dall'Arbitro Nazionale Gianluca Mircoli e dall'Arbitro Regionale Remo Reale.

ROMA
Azzurri impegnati all'estero per gli Europei
Roma - In corso in questi giorni il torneo di Leon con la partecipazione del campione indiano Wishy Anand, del campione spagnolo naturalizzato Alexey Shirov (di origine russa), del tredicenne norvegese Magnus Carlsen e del campione del mondo della Federazione Internazionale, l'uzbeco Rustam Kazimdzhanov.
Iniziato a Chisinau in Moldavia, poi, il campionato europeo femminile; per l'Italia gioca la campionessa Elena Sedina, con buone prospettive di piazzamento. Campionessa uscente la russa Alexandra Kosteniuk (nella foto), madrina delle Olimpiadi degli Scacchi di Torino 2006, mentre al Campionato Europeo Maschile in programma a Varsavia fra una settimana il tricolore verrà difeso dal campione italiano in carica Fabio Bruno, marchigiano, dal milanese maestro internazionale Mario Lanzani e dal numero uno delle classifiche nazionali italiane, il grande maestro Michele Godena.

ROMA
La squadra di Penne campione d'Italia a squadre
Roma - Si è concluso il campionato italiano a squadre di scacchi, manifestazione fiore all'occhiello della Federazione Scacchistica Italiana, che ha coinvolto oltre 500 compagini in rappresentanza delle società italiane. Il torneo, diviso in serie Master, A1, A2, B, C e Under 16, ha visto in gara oltre 6.000 tesserati. Il titolo 2005 è andato arra squadra del circolo di Penne (grazioso paese in provincia di Pescara) che ha sorprendentemente sconfitto in finale i campioni uscenti di Marostica. Terzo posto a Palermo che ha prevalso nettamente su Padova. Le prime tre disputeranno la Coppa dei Campioni, in programma a Saint-Vincent dal 18 al 24 settembre 2005, eccezionale anteprima delle Olimpiadi degli Scacchi in programma a Torino nel 2006.

SALSOMAGGIORE TERME
Vittoria dei filippini al 9° Festival Internazionale
Salsomaggiore Terme (Parma) - Il trentennale di fondazione del Circolo «Paolo Bertellini» di Salsomaggiore Terme è stato festeggiato da 135 giocatori, al 90 Festival Internazionale, svoltosi nella cittadina termale. Dominio nettamente filippino, con il Maestro Internazionale Yves Ranola che si è aggiudicato il primo posto assoluto, seguito dai Martinez Rolly e Salvador Roland.
Ottima la prova di Valerio Lucani, classificatosi al quarto posto, aggiudicandosi il Trofeo «Granelli Costruzioni» quale primo italiano.
Solo quinto il favorito G. M. Igor Efimov. Nel torneo B vittoria di Simo Todic e nel Torneo C di Rosu Neculai.
Il momento più significativo del torneo è stato rappresentato dalla premiazione, alla quale sono intervenuti il Sindaco di Salsomaggiore, Giuseppe Franchi, e l'Assessore allo Sport Mariano Brusamonti, oltre alla consegna del 17 Premio «Paolo Bertellini» alla memoria alla Mamma, sig.ra Eller.

SCACCHI

19 giugno 2005

MASSAFRA
verso le finali per il tricolore
Massafra (Taranto) - E' iniziata ieri a Massafra, splendida cornice nella regione Puglia, la semifinale del campionato italiano, in cui i primi tre classificati verranno automaticamente ammessi alla successiva finale per lo scudetto individuale.
È iniziato sempre ieri anche il campionato europeo individuale in Polonia, a Varsavia, dove per l'Italia giocano all'ultimo scacco Michele Godena, il campione italiano in carica, Fabio Bruno e anche Mario Lanzani.
A Chisinau (Moldavia), invece, è in corso di svolgimento l'Europeo individuale femminile. Purtroppo, la nostra Elena Sedina, a causa di un paio di impreviste sconfitte, a metà gara ha dovuto abbandonare ed è stata così tagliata fuori dalla lotta per i primi posti. In ogni caso, ha lottato fino in fondo, con orgoglio, consapevole del suo grande valore.

TORINO
Sfida fra computer appassionati
Torino - Fra le varie manifestazioni collaterali che si svolgeranno in concomitanza con le Olimpiadi degli Scacchi, Torino 2006, (mostre filateliche e di pezzi, rassegna cinematografica e teatrale, gare e tornei collaterali aperti a tutti), è annunciato anche il campionato del mondo dei Computer o meglio dei programmi e dei software che giocano a scacchi. È prevista anche una preselezione italiana, aperta a tutti gli informatici e gli appassionati di computer, che si svolgerà a Bologna, il 24 e 25 settembre prossimi.
Gli interessati possono richiedere tutte le informazioni e il bando completo all'Accademia scacchistica Le Due Torri-Bologna
Tel.348/258.40.66
info@accademiascacchistica.it.

LODI
Mega simultanea, Karpov e Godena con i nuovi piccoli campioni
Lodi - Grande successo del torneo internazionale di Lodi, che alla fine ha visto in gara ben 262 giocatori, record stagionale.
Evento centrale della manifestazione che si è conclusa domenica scorsa, è stata la simultanea su complessive 100 scacchiere giocata sabato sera nel Cortile del Teatro alle Vigne; la stima parla di circa tremila spettatori, un altro grande record.
Nonostante la presenza dell'ex campione del mondo Anatolij Karpov e del miglior giocatore italiano, Michele Godena, l'attenzione degli spettatori si è incentrata sulla piccola campionessa bergamasca Marina Brunello, che ha festeggiato gli 11 anni giovedì scorso, e che ha vinto rapidamente tutte le sue partite, seguite passo passo dalle telecamere di Mediaset. Altri protagonisti della serata Sabino Brunello (15 anni, fratello di Marina) e la campionessa italiana in carica Maria Vincenza Santurbano. Per la cronaca Karpov ha concesso due patte.

SCACCHI

Domenica 3 luglio 2005

PERUGIA
Due giorni intensi per diventare istruttori Uisp
Perugia - Il 25 e 26 giugno si è svolto presso l'Arte Hotel di Perugia un corso UISP per istruttori di scacchi a cui hanno partecipato 28 scacchisti provenienti da Lazio, Toscana, Umbria ed Emilia Romagna.
I relatori erano: Edy Jaruscy, Presidente UISP Lega Scacchi, Roberto Mogranzini, Presidente Comitato Umbro FSI, Daniel Scivales, responsabile del settore giovanile per l'Umbria e Danilo Antonini. Durante il corso sono state trattate le principali tematiche relative all'insegnamento degli scacchi nelle scuole sia dal punto di vista legale che pedagogico e socio-educativo. Infine si è parlato di come introdurre i ragazzi all'agonismo, interessanti in tal senso l'intervento di Mogranzini fondatore di una scuola per i giovani a Perugia.

LONDRA
Un computer sconfigge nettamente l'inglese Michael Adams
Londra - Ha destato sensazione a Londra la netta vittoria del computer «Hydra» contro il campione inglese Michael Adams.
La macchina ha letteralmente ridicolizzato l'avversario, uno dei più forti giocatori del mondo.
Adams ha disputato 6 partite ottenendo soltanto un pareggio e ha perso gli altri 5 in modo piuttosto netto. Il risultato è stato superiore ad ogni più fosca previsione della vigilia. Nessuno, infatti, si aspettava che Adams potesse perdere con un tale scarto.
Adesso «Hydra» deve confermare la propria superiorità nel Campionato del mondo per computer che si svolgerà nel 2006 contemporaneamente alle Olimpiadi degli scacchi a Torino.
I programmi scacchistici vengono utilizzati dagli scienziati per eventuali applicazioni nella telefonia, nella ricerca spaziale e nella medicina. Il computer «Deep blue» della IBM che ha sconfitto Kasparov, per esempio, è stato poi utilizzato per le ricerche sulle proteine.

CORTINA
In gara sino a venerdì gli Under 16
Cortina d'Ampezzo (Belluno) - Iniziano oggi, domenica, i Campionati Under 16. Alla manifestazione di Cortina d'Ampezzo parteciperanno circa 500 giovani che, in base all'età e al sesso, daranno vita a 8 tornei: Under 16, 14, 12 e 10, maschile e femminile. I finalisti si sono qualificati superando selezioni cittadine, provinciali e regionali che hanno coinvolto oltre 12 mila ragazzi in tutta Italia. Particolare interesse vi sarà per Sabino Brunello di Bergamo, Niccolò Ronchetti di Perugia, Daniele Vocaturo di Roma, Denis Rombaldoni di Pesaro, Giuseppe Lettieri di Bari. Si tratta di Under 16 che già hanno ottenuto il titolo di Maestro, sono molto vicini anche a quello internazionale e parteciperanno ai Mondiali giovanili di fine agosto assieme a Marina Brunello, 11 anni, e a Giulia Tonel, 15 anni. Si tratta di ragazzi che potrebbero anche aspirare nel 2006 alla maglia azzurra in vista delle Olimpiadi degli scacchi di Torino, torneo che segue il Campionato del Mondo giovanile di Belfort. La manifestazione di Cortina proseguirà sino a venerdì 8 luglio e si potrà seguire l'andamento delle varie fasi collegandosi al sito Internet della Federscacchi.

COMO
Agli Europei la Sedina si ferma ai playoff
Como - L'azzurra Elena Sedina, residente a Como, dopo un pessimo avvio del Campionato europeo femminile che si è disputato a Chisinau in Moldavia, è riuscita a recuperare e ad essere ammessa al play-off per Il Mondiale, ma poi ha dovuto cedere alle più quotate giocatrici dell'Est.
Il titolo è stato assegnato all'ucraina Katherina Lahno, 15 anni, la più giovane giocatrice in assoluto ad avere vinto un Europeo. La moldava sarà, sicuramente, protagonista anche al Mondiale femminile assoluto di fine anno e a quello giovanile In programma fra pochi giorni in Francia. Elena Sedina, invece, è attesa al torneo di Biel in Svizzera.
A Varsavia, nel Campionato maschile, l'ucraino Sergey Karjakin, 15 anni, è crollato, invece, negli ultimi due turni dopo essere stato a lungo al comando. Il titolo verrà di assegnato oggi con una serie di spareggi tra giocatori della "vecchia guardia".

SCACCHI

Domenica 10 luglio 2005

CASTELNUOVO BORMIDA
La partita vivente.
Castelnuovo Bormida (Alessandria) - Il prossimo 16 luglio compirà 21 anni Partita Vivente di Castelnuovo Bormida, borgo a pochi chilometri da Alessandria, dominato dall'antico castello costruito alla fine del X secolo e dai vescovi di Acqui. La tradizione vuole che nella seconda metà del Cinquecento sia passato dalla cittadina il celebre scacchista siracusano Paolo Boi; all'epoca uno dei migliori giocatori del mondo, che si esibì alla corte di B. Moscheni, signore locale.
Per ricordare lo storico evento ecco la «partita a scacchi in costume», con corteo storico, sfilata in abiti d'epoca, sbandieratori ed i pezzi rappresentati da ragazzi e ragazze" in splendidi costumi medievali: da 21 anni, puntualmente il terzo sabato di luglio, alle ore 21 nella Piazza della Chiesa. L'appuntamento è quindi per sabato 16 luglio. Si sfidano il Marchese di Castelnuovo Bormida e lo stesso Paolo Boi, nella ricostruzione di una celebre partita: uno spettacolo gratuito che richiama migliaia di visitatori, non necessariamente scacchisti, che si assiepano sulle tribune appositamente allestite.
Al tutto da qualche anno si è aggiunta la «Cena del Pellegrino», così da permettere a tutti di rifocillarsi prima dell'esibizione.

GERMANIA
In corso il Supertorneo Dortmund Sparkassen.
Dortmund (Germania) - In corso fino al 17 luglio il Supertorneo «Dortmund Sparkassen», nell'omonima città tedesca. Giocano Topalov, Leko, Kramnik, Svidler, Bancrot, Adams, Sutovsky, Nielsen, Van Wely, Naiditsch.
Intanto, a Krasnoturinsk, nella piccola città degli Urali del Nord, in corso un importante torneo femminile, solo per campionesse. Favorite della vigilia la Stefanova, attuale detentrice del titolo mondiale e la Kosteniuk. In gara anche l'ex campionessa del mondo Maja Chiburdanidze. Le altre giocatrici che parteciperanno al Supertorneo sono Xu Yuhua, Zhukova, Kovalevskaya, Galliamova, Koneru e le temibili sorelle Kosintseva.

BUDAPEST
Federico Manca alla conquista del titolo «Gran Maestro»
Budapest (Ungheria) - Continua la presenza di giocatori italiani nella fortunata serie dei tornei «First Saturday» a Budapest. In questi giorni, nel gruppo in cui "si gioca per il titolo di «Grande Maestro», è impegnato il padovano Federico Manca, che nei primi 6 turni ha realizzato 3 punti; l'azzurro ha perso nella partita iniziale, poi si è rifatto battendo il forte GM Chernyslov e quindi ha pareggiato le restanti partite. Favori del pronostico per il GM Ilincic, al comando a metà gara, con l'italiano che può ancora puntare ad un piazzamento di prestigio. Il mese scorso aveva giocato a Budapest, ma nel gruppo per il titolo di «Maestro Internazionale» il sedicenne Giuseppe Lettieri, che ha ottenuto un risultato in linea con le aspettative della vigilia, ha realizzato alla fine 5 punti e mezzo in 11 partite e piazzandosi a metà classifica.

SCACCHI
finali del Campionato italiano under 16 a Cortina D'Ampezzo
Cortina d'Ampezzo (Belluno) -Ben 542 giocatori hanno dato vita alla finale del Campionato Italiano Under 16 a Cortina d'Ampezzo. Otto i gruppi in base alla fascia di età, maschili e femminili. Elisa Chiaron e Roberta Brunello concludono a punteggio pieno con 9 vittorie su 9 partite. Per Axel Rombaldoni è il quarto titolo consecutivo. Under 10 femminile: vince Elisa Chiarion di Modena 9 su 9, seconda Sharon Rombaldoni di Pesaro. Under 10 maschile: Alessandro Fagnani di Bologna, per spareggio su Nicholas Paltrinieri di Bolzano. Under 12 femminile: Marina Brunello di Bergamo. Under 12 maschile: Diego Puleo Palermo per spareggio su Marco Fiducioso Trapani e Adriano Testa Roma. Under 14 femminile: Roberta Brunello di Bergamo 9 su 9. Under 14 maschile: Axel Rombaldoni di Pesaro. Under 16 femminile: Giulia Tonel di Trieste per spareggio su Mandy Sommacal (Belluno) e Marianna Chierici (RE). Under 16 maschile: Niccolò Ronchetti di Ravenna per spareggio su Daniele Vocaturo di Roma.

SCACCHI

17 Luglio 2005 - pag. 19

BELFORT
Campionati del Mondo giovani talenti in vetrina
Belfort (Francia) - tutto pronto a Belfort per l'edizione 2005 del Campionato del Mondo dei Giovani che prenderà il via martedì per concludersi venerdì 29. Giocano gli Under 18 suddivisi in gruppi maschili e femminili per fasce d'età.
In base alle prescrizioni i partecipanti saranno più di 1000, una vera festa in cui non mancheranno importanti risvolti tecnici, poiché sono annunciati in gara tutti o quasi i migliori campioni.
Folta la pattuglia italiana grazie allo sforzo economico della Federazione che ha saggiamente deciso di valorizzare le giovani leve, in considerazione anche del fatto che alcuni giovani (soprattutto ragazze), puntano decisamente alla maglia azzurra in vista delle Olimpiadi degli Scacchi Torino 2006.

RUSSIA
L'indiana Koneru ha messo tutti in fila.
Krasnoturinsk (Russia) - Alexandra fa harakiri negli Urali. Concluso a Krasnoturisnk il torneo femminile che ha visto in campo alcune delle migliori giocatrici del mondo.
Vittoria per l'indiana Humpy Koneru, che ha concluso il primo posto imbattuta ed ha così rispettato il pronostico della vigilia che la voleva favorita. Al secondo posto alla pari, distaccate solo di mezzo punto, l'outsider cinese Xu Yuhua e la campionessa russa Alexandra Kosteniuk.
Quest'ultima ha rovinato il torneo perdendo una "partita già vinta" proprio contro la cinese: giunta in una posizione in cui disponeva di una brillante combinazione che le avrebbe permesso di dare scacco matto, la Kosteniuk non solo non ha visto la mossa vincente ma ha scelto una combinazione debole, culminata in un brutto errore che ha permesso all'avversaria di contrattaccare capovolgendo le sorti della partita, tanto che, dopo poche mosse, è stata la cinese a dare matto!
Al torneo hanno preso parte anche la ex campionessa del mondo Maya Chiburdanize e la campionessa del mondo in carica, la bulgara Antoaneta Stefanova.

TORINO
Olimpiadi 2006 si cerca la mascotte
Torino - Centinaia di elaborati sono giunti al Comitato Organizzatore delle Olimpiadi degli Scacchi di Torino 2006 (20 maggio - 4 giugno) per partecipare al concorso indetto e per trovare la "Mascotte" che farà da simbolo al grande evento agonistico; non sarà facile il compito della Giuria che dovrà scegliere tra tante proposte interessanti.
Inviate dagli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del Piemonte.
Nel frattempo sono disponibili i primi gadget con il logo delle Olimpiadi degli scacchi: magliette, borse, felpe e così via, che possono essere richiesti al negozio "Le due torri" di Bologna (via Lenzi 4-d tel. 051522433).
Insomma la grande festa degli scacchi è già iniziata, il materiale disponibile è riportato nell'ampio catalogo consultabile all'indirizzo www.chess.it dove troverete anche tante notizie utili.

SCACCHI

31 Luglio 2005

FRANCIA
Bravi gli azzurrini davanti a Karpov
Belfort (Francia) - Prestazione globalmente positiva quella degli azzurrini al Mondiale giovanile Under 18 giocato a Belfort e terminato, giovedì con un'esibizione di Anatolij Karpov. Una buona prestazione si è avuta soprattutto dagli Under 16, in particolare da Sabino Brunello e Niccolò Ronchetti, che hanno concluso con 7.5 su 11, piazzandosi nei primi 20 ma, anche Denis Rombaldoni e Daniele Vocaturo che hanno ottenuto 6.5 punti. Buona la prestazione del bolzanino Paltrinieri, che ha concluso con 6.5 punti tra gli Under 10. Da elogiare tutte le ragazze: Elisa Chiarion (5.5 punti), Roberta Messina (6 punti), Roberta Brunello (6.5 punti) Giulia Tonel (5.5 punti) e Maria De Rosa (5.5 punti).

BOLZANO
40 scacchiere in simultanea per Rustam Kasimdzhanov
Ortisei (Bolzano) - Il 9 agosto, a Ortisei in provincia di Bolzano, si esibirà, in simultanea su 40 scacchiere, il campione del mondo, Rustam Kasimdzhanov. L'appuntamento è alle ore 21 in piazza Sant'Antonio. Trentasette posti sono già assegnati agli affiliati dell'Associazione Scacchi Gardena e a una selezione di giocatori altoatesini, mentre, tre posti saranno sorteggiati al momento, fra i turisti presenti nella cittadina della Val Gardena che vorranno cimentarsi nelle prove in presenza dell'attuale campione del mondo in carica. Il pubblico potrà seguire l'esibizione attraverso appositi maxi - schermi installati nella piazza centrale. Rustam Kasimdzhanov, classe 1979, è diventato campione del mondo vincendo il torneo iridato organizzato dalla Federazione Mondiale (FIDE) nel 2004 a Tripoli, dove ha sconfitto, in semifinale, il bulgaro Vaselin Topalov, attuale n. 2 del mondo, e poi in finale, l'inglese Adams.

ARGENTINA
Anche manomesso, il pc batte tutti
Buenos Aires (Argentina) -L'ottavo torneo magistrale della Repubblica Argentina, la "Coppa Mercosur", trofeo che si svolge ogni anno nell'emisfero sud, è stato vinto, quest'anno, dal computer "Shredder", che ha concluso il torneo vincendo con otto punii e mezzo su dieci. Il campione virtuale, che fa parte dei maggiori favoriti del prossimo Campionato del mondo Computer, che si svolgerà a Torino nel 2006 durante le Olimpiadi degli scacchi, ha perso una partita a causa del dispetto di un concorrente che ne ha alterato il funzionamento rendendo, in questo modo, lo svolgimento della gara di "Shredder" più difficile del solito.
Al secondo posto, con sei punti, e quindi un distacco di ben due punti e mezzo da "Shredder", troviamo l'uruguaiano Andres Rodriguez. Ha partecipato al torneo anche l'italo-argentino Carlo Garcia-Palermo, piazzatosi sesto-ottavo, ex aequo con quattro punti e mezzo.

A cura di Paolo Croce e Taisia Nobile