SCREEN

Cpanel

A lezione da Caruana

Ha destato un notevole interesse sui media italiani, attorno a Capodanno, la notizia di Caruana ai primi posti della lista Elo internazionale (ndrr - nota del redattore ritardatario: ed ora, dopo il fantastico secondo posto ex aequo a Wijk aan Zee, Fabiano è virtualmente il numero 10 al mondo!).
Quello che i media italiani hanno ignorato, stranamente, è che nel 2007 Caruana ha giocato con me. Vincendo (e questo è meno strano).

Saranno i suoi biografi a stabilire se la Caruana-Barletta - che adesso vi propiniamo - fu decisiva per lo sviluppo scacchistico del piccolo grande maestro italo-americano. Io posso dire che, all'epoca, Caruana era già Caruana, nel senso che, nonostante i suoi quattordici anni, era già abbastanza chiaro che sarebbe salito molto in alto; e posso consegnare il ricordo di un giovinetto che venne, vide e vinse senza dire una parola - forse per timidezza (ma perché poi doveva mettersi a conversare con me?), forse perché non conosceva la lingua (la mamma lo accompagnava e gli faceva da eventuale traduttrice), forse perché aveva fretta di sbrigare la noiosa pratica burocratica. Ma ricordo pure che in un paio di momenti ebbi l'impressione di avere di fronte non un gelido maghetto o un compassato professionista, ma un ragazzo che non riusciva a nascondere del tutto il piacere di giocare e di vincere a scacchi: ed è un ricordo, tutto sommato, assai piacevole. Anche la partita è assai piacevole. Soprattutto per chi la guarda mettendosi dalla parte del Bianco.

Caruana - Barletta
Trieste, 2007

1.e4 e5 2.Cf3 Cf6 3.Cxe5 d6 4.Cf3 Cxe4 5.d4 d5 6.Ad3 Ad6 7.0–0 0–0 8.c4 c6 9.Dc2 Ca6 10.a3
10. Axe4 dxe4 11. Dxe4 Te8 12. Dd3 Ag4 assicurava al Nero un buon compenso per il pedone. Non che fosse farina del mio sacco: era pura e semplice teoria.
10...f5 11.Cc3 Cc7 12.b4 Rh8
La linea consigliata dall'Enciclopedia delle Aperture è 12. ... a5, mentre una Leko-Morozevich (Dortmund 2002) è proseguita con 12. ... Ad7. Tanto perché lo sappiate.
13.c5 Ae7 14.Ce5 Ce6 15.Ce2 Af6 16.Ab2
Ma non 16. f3? Cxd4. Ho bene stampata nel cervello la visione del sorrisino furbetto che, mentre pensavo, spuntò sul viso di Caruana: ecco, sembrava dire, l'ho fregato, figurati se questo bestione capirà che sta per perdere il pedone f5.
16...De8
Il pedone viene difeso indirettamente: 17. f3 C4g5 18. Axf5 Cxd4 porta alla parità.
Fritz consiglia 16. ... Ag5, mentre spigolando fra i dabatase ho scoperto che nella Khairullin (2543) - Frolyanov (2498), Erevan 2006, il Nero giocò 16. ... Dc7 e pattò alla trentunesima.
Ma siccome non voglio scrivere un trattato su questa variante della Russa, mi limiterò a consigliarvi di studiare bene la condotta di Caruana: mentre la maggior parte di noi avrebbe cercato di sfondare subito sull'ala di Donna, lui si rafforzò al centro e sull'ala di Re con una serie di manovre a mio parere molto istruttive.
17.f3 C4g5 18.Tae1 g6 19.Cc1 Cf7
Un piccolo mistero. Più o meno a questo punto Caruana arrossì e fece una faccia atterrita. Chissà se dipendeva dalla posizione e, nel caso, chissà cosa aveva visto. Io non vidi niente e ancora adesso non vedo niente. Qualcosa mi dice che non sarò mai in grado di sciogliere l'enigma.
20.f4 Cxe5 21.dxe5 Ag7 22.Cb3 Ad7 23.a4 De7 24.Ac1 Tab8 25.Ae3 Tf7 26.Df2 Tbf8 27.Cd4 Cxd4 28.Axd4 Ae6 29.b5
Dopo avere collocato le truppe in posizione ottimale Caruana decide che è il momento di accelerare. Io mi aspettavo la profilattica 29. h4, che in effetti, a giudicare da come sono andate le cose, non era così necessaria.
29...g5 30.a5! Ah6 31.Tb1! gxf4 32.a6 cxb5 33.axb7 Dxb7 34.Txb5 Dc6
34...De7 35.c6
35.Ta5
Formalmente il Nero ha un pedone in più e ha aperto la colonna "g". Bene, bravo, grazie. Ma il Bianco domina il campo e può completare l'attacco con una manovra avvolgente.
35...Tb8
Non se ne esce nemmeno dopo 35...Tg8 36.Ta6 Dc8 37.Tfa1 Tfg7 38.Af1
36.Ta6 Dc8 37.Td6 Tb3 38.Dh4! Txd3
Brusio di disapprovazione dal pubblico che stava seguendo la partita. Comunque dopo la normale 38. ... Af8 39. Td8 Dc7 40. Ae2 il Nero non ha scampo.
Cedendo la Donna (per Torre, Alfiere e pedone, cribbio) si può tirare qualche trucco.
39.Td8+ Dxd8 40.Dxd8+ Tf8 41.De7 Txd4 42.Dxe6 Ag5 43.c6 f3 44.Txf3
Era buona anche 44. gxf3, dato che il Nero, dovendo badare al pedone "c", non fa in tempo ad organizzare un contrattacco con Ae3, Td2 e Tg8, ma Caruana ha calcolato tutto con precisione.
44...Td1+ 45.Rf2 Td2+ 46.Rg3 Tg8 47.Rh3 Td4 48.g3 Tg6 49.Dc8+ Rg7 50.Dd7+ 1–0

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT
Sei qui: Home Archivio Notizie A lezione da Caruana