SCREEN

Cpanel

Una domenica tira l'altra

Un’Associazione come la Scacchistica Torinese non può essere gestita come il 90% dei circoli di scacchi: troppe sono le attività che seguiamo, le problematiche amministrative e gestionali da tenere sott’occhio, le necessità di bilancio che abbiamo.

Se a tutto questo si unisce l’acclarata e generale diminuzione di appassionati che si dedicano alla gestione, ecco che razionalizzare diventa per forza di cose la nostra Mission per il 2014.

E così da qualche tempo il Direttivo della Sst ha iniziato ad apportare alcune sostanziali modifiche all’attività e a ripensare ad alcune situazioni logistiche, ferme da sempre, che non hanno più alcun senso ai tempi attuali. La più importante e traumatica è lo spostamento, il martedì e il mercoledì, dell’apertura pomeridiana dalle 14.30 alle 19.00. Questo da una parte potrebbe portare a una minor dispersione dei frequentatori del pomeriggio che prima si spalmavano su 7 giorni, dall’altra permette di gestire al meglio l’incremento dell’attività domenicale che richiede un impegno in risorse umane non indifferente. Ma non solo, abbiamo compattato le richieste di rinvio nei tornei portandoli tutti ad una unica serata, incrementato il numero di appuntamenti dei corsi di perfezionamento del mercoledì sera, fissato tre appuntamenti dove far convergere i nostri nuovi iscritti: il venerdì e la domenica pomeriggio e il lunedì sera. Sono tre momenti seguiti da un responsabile del Direttivo per ovviare alla nota difficoltà di gioco con i frequentatori più esperti.

Poi abbiamo pubblicato on line questo nuovo sito che nelle intenzioni dovrebbe ampliare la comunicazione dei bandi delle iniziative, anche per via della contemporaneo rifacimento della nostra pagina Facebook e ad una rinnovata mailing list alla quale inviare le newsletter settimanali.

Se la nuova impostazione della comunicazione servirà lo vedremo con il tempo, intanto l’apertura organizzata domenicale da ottobre ci ha permesso di proporre un corso per adulti, un torneo settimanale valido per l’Elo e poi tornei per le scuole, lampo e semilampo, appuntamenti di scacchi e cultura, ecc.

Siamo andati anche un po’ per tentativi, per capire cosa poteva risultare interessante per i nostri Soci, a giugno tireremo le somme e decideremo cosa mantenere e rafforzare nella prossima stagione e cosa togliere.

Anticipiamo qui che il bilancio di questa prima parte, da ottobre a fine marzo, è stato ampiamente positivo, specie nelle iniziative agonistiche, ma vedremo nei prossimi tre mesi se queste prime impressioni saranno confermate.

Noi ci crediamo moltissimo.

 

Notizie utili.

Per chi vuole documentarsi sul programma domenicale nel menù avvisi della home page si può vedere e scaricare il programma completo da qui a fine giugno.

Per chi intende essere raggiuto dalla nostra Newsletter mandi una mail con scritto ISCRIVIMI a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT
Sei qui: Home Attività Una domenica tira l'altra