SCREEN

Cpanel

Giovanissimi alla ribalta

Domenica 17 si è disputato a Biella il Campionato Regionale Giovanile. La manifestazione assegnava i titoli juniores regionali per tutte le categorie: Under 8, Under 10, Under 12, Under 14, Under 16, sia maschile che femminile. Ottima, come al solito, l’organizzazione degli amici biellesi, da sempre molto impegnati nell’attività giovanile con ottimi risultati e perfetta la sede di gioco.

Purtroppo non c’è stata una partecipazione nutritissima, eppure il bacino piemontese è tra i più ricchi nel panorama nazionale. Probabilmente questa manifestazione non è ancora molto sentita, ed è un peccato, visto che dovrebbe rappresentare l’apice dell’agonismo giovanile individuale. Quindi si dovrebbe valorizzarla di più sia nei premi sia nella collocazione temporale, compito che spetta a chi organizza e al Comitato regionale. Certo è che se anche ai campionati nazionali tolgono quelle piccole facilitazioni, che erano in uso fino alla scorsa edizione, per il ragazzo che partecipa con il titolo regionale si rischia di predicare nel deserto. Come sempre in Italia negli scacchi manca un’azione corale programmata.

Ma passiamo ai risultati in generale e dei partecipanti della Sst (nella foto in alto).

Nell’Under 16 vince Lorenzo Pedoni di Biella con 5/6 davanti ad Andrea Carollo di Ciriè e al nostro Marco Mina (un risultato un po’ deludente il suo anche se a tempo breve non è mai stato un fulmine).

Nell’Under 14 domina con 6/6 Mirko Lizzul-Coppe davanti a Francesco Mariotti di Verbania e Chiara Cucchi di Novara. Torneo in salita invece per Adriano Tessarollo, che deve ancora acquisire la necessaria esperienza in questo tipo di gare.

Nell’Under 12 vince la nostra accoppiata Leone Buffa e Enzo Tripodi con 5/6, lo spareggio tecnico che premia Leone. Il podio è completato da Emanuela Petrini di NIchelino. A metà classifica Federica Vellano (3,5) (nella foto in anteprima) e Matteo Gatti (3).

I tornei Under 8 e Under 10 sono stati unificati, ed il vincitore è risultato Nicolò Briata di Asti (il fratellino di Federico) con 5,5/6. Poi solo giovanissimi Sst, con nell’ordine Leonardo Catalano (5), Alberto Rotondaro (5), Manuel Rotundo (4,5), Giorgio Gola (4,5) e Demetrio Buffa (4). Ancora un po’ acerba si è dimostrata Anna Tripodi, che avrà tempo per crescere. 

I titoli assegnati sono:

U16 Lorenzo Pedoni               U16f Erica Carando

U14 Mirko Lizzul-Coppe          U14f Chiara Cucchi

U12 Leone Buffa                     U12f Emanuela Petrini

U10 Nicolò Briata                    U10f Lucia Macagno

U8 Giorgio Gola  

 

Risultati, classifiche.

Foto Sst su Facebook.

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT
Sei qui: Home News dall'attività giovanile Giovanissimi alla ribalta