SCREEN

Cpanel

Report da Assisi

Dal 19 al 22 Maggio si è svolta ad Assisi la fase nazionale dei campionati giovanili studenteschi di scacchi. Il Torneo è stato organizzato dall’Accademia di Perugia, che oltre alla logistica prettamente inerente alla disputa, ha cercato di promuovere le bellezze e la cultura del territorio ospitante.

La competizione ha previsto 6 turni di gioco distribuiti su quattro giornate, che hanno lasciato il tempo sia per vedere le bellezze artistiche della città, sia per gareggiare senza fretta, analizzando e discutendo bene a tavolino le partite effettuate.

Molta attenzione è stata data anche alla cerimonia di apertura con tanto di spettacolo degli sbandieratori del circolo culturale Calendimaggio.

La sede di gioco è stata il Palaeventi di Santa Maria degli Angeli, adiacente al Teatro Lyrick che ha ben contenuto nel confortevole foyer, con poltroncine e punto ristoro, la “folla” degli accompagnatori.

Il torneo si è svolto tranquillamente e la nostra regione è andata abbastanza bene nelle varie classifiche che si possono vedere nel pdf allegato. Alla fine sono state premiate tre squadre

Sibilla Aleramo di Torino                 3° posto nella categoria Primarie Femminili

I.C. Nigra di Torino                          2° posto nella categoria Medie Maschile

L.S. Avogadro di Biella                   3° posto nella categoria Juniores Maschile

La manifestazione si è conclusa con la premiazione all’interno del Teatro, partendo dalle regioni (quest’anno è arrivato primo il Lazio), proseguendo poi con le squadre suddivise per categoria e terminando con i migliori giocatori ordinati per posto scacchiera. Ho interpretato quest’ordine come un messaggio: l’importanza del risultato collettivo e della cooperazione. Oltre a condividerlo l’ho trovato coerente con il luogo, Assisi la città di Francesco e di Chiara, esempi, al di là della fede e delle confessioni, di generosità e altruismo, qualità che è bene ricordare ai nostri giovani spesso immersi in una società troppo individualista.

Le posizioni delle squadre piemontesi.

Sito della manifestazione.

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT