SCREEN

Cpanel

Trofeo Scacchi Scuola - fase provinciale

Nonostante il cambio di nome, il TSS ("Trofeo Scacchi Scuola", ex "GSS") ha continuato a riscuotere un notevole successo, come confermato dall'elevato numero dei partecipanti e dei relativi accompagnatori, desiderosi di vedere i figli ed i nipoti cimentarsi in quello che per molti di loro è stato il primo torneo di scacchi.

La formula è sempre la stessa: tornei separati per elementari, medie e scuole superiori; sei turni di gioco con un tempo di riflessione di mezz'ora. Le prime squadre maschili e femminili di ogni torneo si sono classificate per la prossima fase regionale.

Il campo da basket del Palazzetto dello sport è diventato per un giorno una pittoresca sala da torneo ed ha ospitato oltre 90 squadre. Di queste, più della metà erano costituite da bambini delle scuole elementari, a dimostrazione di come il gioco degli scacchi continui ad essere apprezzatissimo tra i più piccoli.
Il ritmo delle partite è stato concitato e solo dopo il quarto turno i ragazzi (e gli organizzatori, fortunatamente) hanno potuto prendersi una meritatissima pausa pranzo. Nella seconda parte della giornata, dopo il sesto turno, c'è stata l'attesa premiazione.

Il torneo delle scuole elementari è stato particolarmente combattuto, ed il titolo di campione provinciale è rimasto conteso fino all'ultimo turno, ma alla fine la squadra A della scuola Coppino si è aggiudicata il primo posto con 5.5/6, a pari merito con la squadra A della Nino Costa che è finita in seconda posizione solo a causa dello spareggio. Terzo posto invece per la scuola Pellico con 5/6.
Una menzione particolare va fatta per la squadra A della Sibilla Aleramo, che pur schierando quasi esclusivamente giocatori di 2° elementare ha concluso il torneo con un punteggio di 5/6, e non si è classificata alla fase regionale solo per via dello spareggio.
Il torneo delle elementari femminili ha invece visto come protagoniste le squadre della Gramsci (1° classificata) e della Nino Costa (2° classificata) entrambe con 5.5/6, seguite dalla Pertini con 3.5/6.

Il torneo delle medie, come da pronostico, è stato vinto dalla squadra mista della Frassati, che poteva contare su una formazione di livello e su una prima scacchiera come Giada Rinaudo, giocatrice della SST di categoria Prima Nazionale. La Frassati è stata l'unica squadra tra tutti i tornei a concludere con punteggio pieno: 6/6.
L'hanno seguita la scuola Anna Frank (5/6) e la squadra femminile del Gramsci (4.5/6).
Da sottolineare, in questo torneo, la bella partecipazione dei ragazzi del dopo-scuola "Asai" che stanno frequentando un corso di avvicinamento agli scacchi in collaborazione con la Società Scacchistica Torinese. Nonostante non potessero accedere alle fasi regionali in caso di piazzamento nelle prime tre posizioni (per via del fatto che non erano iscritti tutti nella stessa scuola media) hanno fatto comunque tesoro di questa esperienza, e pur avendo imparato a giocare solo da pochi mesi, si sono calati perfettamente nello spirito del torneo.
Per le medie femminili, il primo posto è stato ottenuto dalla scuola Gramsci (terzo posto assoluto nel torneo delle medie). La Montalto Dora si è piazzata in seconda posizione con 4/6, seguita dalla Meucci con 3.5/6.

Anche il torneo delle scuole superiori ha visto la partecipazione di giocatori già esperti e di categoria nazionale.
Il primo posto è stato conquistato dal Gobetti con 5.5/6, seguito dalla squadra A dell'Avogadro con 5/6, e dall'Umberto I con 4/6.

Per la prossima edizione della manifestazione, grazie ai corsi della SST in continuo aumento nelle scuole e al bel lavoro degli istruttori, ci auguriamo di superare il numero dei giocatori di quest'anno e di migliorare ulteriormente l'esperienza dei partecipanti.

Qui potete trovare tutte le classifiche.

 

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT
Sei qui: Home News dall'attività giovanile Trofeo Scacchi Scuola - fase provinciale