SCREEN

Cpanel

Ricordo di un'estate

Con un po' di ritardo facciamo una panoramica sulle migliori prestazioni fatte nei tornei estivi dai nostri juniores. Ci eravamo lasciati con un resoconto dettagliato dei successi dei nostri ragazzi ai Campionati Italiani Giovanili di Chianciano, a inizio luglio.

Beh qualcuno di loro subito dopo ha fatto rotta per Bergamo per il Festival Internazionale organizzato da Caissa Italia (14-16 luglio), per guadagnare un altro po' di punti Elo. Qui Alberto Rotondaro (classe 2006) ha raccolto quelli sufficienti per il passaggio a Seconda Nazionale: complimenti! Si vede che usare più di un quarto d'ora del proprio tempo di riflessione rende Sorridente

La pubblicazione della lista Elo al primo agosto ha in generale fatto fare diversi passi avanti ai nostri giovanissimi, oltre ai risultati dei CIG di Chianciano sono stati contabilizzati qui anche quelli del nostro Festival di S. Giovanni, in cui diversi di loro avevano ben figurato, e infatti anche Matteo Gatti (classe 2004) passa Seconda Nazionale, bravo!

La prima settimana di agosto è stata un momento molto favorevole per i nostri colori: dall'altra parte delle Alpi, al torneo di Chambery, abbiamo festeggiato un altro passaggio alla 2N, per Leonardo Catalano, classe 2005, mentre dalla nostra parte delle montagne, ad Arvier, nell'Open Grand Paradis organizzato dal Comitato Valdostano, Giorgio Gola (classe 2007) con 6 punti su 7 partite, vince in solitaria l'Open B. Completano il quadro le belle prestazioni di Giada Rinaudo (+35 punti) ed Enzo Tripodi (+80 punti Elo. Nel caso ve lo foste perso, a giugno era passato CM) al V Festival WE di Omegna (4-6 agosto). Complimenti a tutti!

Passando a fine agosto - inizio settembre, il fiore all'occhiello della nostra agonistica juniores sono state le partecipazioni ai Campionati Mondiali o Europei della loro fascia di età per Giorgio Gola e Marianna Raccanello, che vi avevamo già segnalato durante il loro svolgimento. Giorgio è volato in Brasile, a Poços de Caldas (stato di Minas Gerais), dove si disputavano i mondiali U8-10-12 (open e femminile), con gli altri ragazzi/e della delegazione italiana accompagnati dagli allenatori Carlos Garcia Palermo e Federico Manca. Marianna, che è già una veterana di queste competizioni, avendo partecipato ad un paio di Mondiali, questa volta ha optato per i Campionati Europei svoltisi a Mamaia, in Romania, dal 5 settembre, dove la delegazione italiana era accompagnata da Claudio Negrini ed Elena Sedina.

Ma torniamo sul suolo patrio, e alla prima settimana di settembre in cui tradizionalmente si svolgono diversi tornei interessanti: Imperia (un po' in calo a dire il vero nelle ultime edizioni), Trieste, Amantea (dove si è diretto un gruppetto dei nostri, con una buona prestazione di Stefano Yao), e Cesenatico, dove il nostro Alessandro Villa (qui a fianco in una foto non proprio recente) ha fatto il botto Sorridente

Tra i nostri ragazzi del '99, pluricampioni italiani nel CIS U16, dopo le promozioni a Candidato Maestro di Simone Bergero e Pietro Buffa dei mesi scorsi, Alessandro era l'unico a cui ancora mancava la categoria magistrale. A Cesenatico ha rimediato in modo spettacolare: ottavo assoluto nell'Open A con 5.5/9, davanti a un GM e diversi MI, Norma di Maestro e performance da 2365! Vedere per credere, niente male Fico e i 4K guadagnati gli fanno superare ampiamente non solo i 2000 punti, ma anche i 2100.

Del successo della nostra squadra che rappresentava il Piemonte al Trofeo CONI di fine settembre abbiamo già parlato in un articolo a parte. Negli stessi giorni si è svolto l'ormai tradizionale Open "Città di Biella", diviso in 4 tornei. Qui hanno ben figurato Pietro Buffa ed Enzo Tripodi nell'open A, mentre il giovanissimo Stefano Bertola ha dominato il torneo U16, vincendolo con un punto di vantaggio sul secondo classificato!

Terminiamo la nostra rassegna con il Festival di Nichelino giunto alla diciottesima edizione e concluso da poco, anche se qui non siamo più in estate ma in autunno inoltrato. Come si può vedere dalla galleria fotografica sul sito diversi nostri juniores sono andati a premi, ma qui vogliamo segnalare nell'Open A la bella prova di Marianna Raccanello (qui di fianco alla premiazione), che partita dal fondo del tabellone arriva sesta guadagnando un bel po' di punti.

 

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT
Sei qui: Home News dall'attività giovanile Ricordo di un'estate