SCREEN

Cpanel

Una prestazione succu-Lenta

L'1 maggio si sono svolti a Lenta (VC) i Campionati Regionali Giovanili,  con la presenza record di 117 giocatori, dodici dei quali presentati dalla Scacchistica Torinese in sei dei nove tornei disponibili, con qualche assenza dovuta, probabilmente, alle festività e ai ponti del periodo.

Hanno partecipato anche giocatori provenienti dalla vicina Lombardia che non potevano concorrere ai titoli regionali ma che hanno reso ancora più competitivi i tornei. Presenti come in tutte le recenti edizioni alcuni ragazzi del circolo “Il Castelletto” di Milano.


La manifestazione è stata ottimamente organizzata dallo Scacchi Club Valle Mosso, che ha predisposto spazi adeguati per ospitare i ragazzi impegnati nel torneo e i loro accompagnatori.
Grazie anche alla giornata di sole, questi si sono divisi per circolo di appartenenza sui tavoli messi a disposizione dall'organizzazione nel prato accanto alla sede di gioco, e hanno atteso con ansia lo svolgimento dei turni per festeggiare le vittorie e per consolare gli sconfitti.
La sala da gioco con le sue ampie vetrate ha anche permesso ai più apprensivi di seguire le partite in diretta.


Il torneo è iniziato in orario e i turni si sono succeduti senza intoppi grazie all’arbitraggio degli esperti Roberto Mancin e Brunetto Casalini con la supervisione di Antonello Migliorini.


Come sempre in questi casi, la speranza è che gli abbinamenti non mettano uno contro l'altro compagni di circolo o amici perché talora il risultato non viene deciso dalla scacchiera. È stato così al quarto turno del torneo U12 dove si sono incontrati Andrea Bosio e Giorgio Gola: in finale, a corto di tempo e con una posizione favorevole, Andrea ha offerto a Giorgio una patta inaspettata che, purtroppo per Andrea, è stata decisiva per la classifica finale perché all'ultimo turno Andrea è stato costretto alla patta da Sara Annamaria Serban, campionessa italiana U10 femminile in carica, lasciando così il primo posto finale a Giorgio. Gli altri scontri diretti sono stati invece giocati senza concessioni alle amicizie che legano i ragazzi fuori dalla scacchiera.


Tra un turno e l’altro c’è stato anche il tempo per giocare a calcio e a basket e per pranzare tutti insieme in un bel clima di amicizia che ha reso la giornata particolarmente piacevole.


Al termine del torneo, la Scacchistica Torinese si è aggiudicata quattro titoli regionali, tre secondi posti e ottimi piazzamenti. Nel collage sottostante sono mostrati i vari podi collezionati dai nostri giovani (nell'ordine: Sofia Bettassa, 2° posto U10F; Erick Marangone, 1° posto U10A; Giulia Da Pont, 1° posto U12F; Giorgio Gola e Andrea Bosio, 1° e 2° posto U12A; Nicolò Briata e Alberto Rotondaro, 1° e 2° posto U14A).

Per la prestazione degli altri nostri giovani (Andrea Gola e Riccardo Rotondaro nell'U10A; Andrea Chinelli nell'U12A; Federica Vellano nell'U16F; e Matteo Gatti nell'U16A) e comunque per tutti i risultati, si rimanda ai seguenti link (Under 10 Femminile, Under 10 Assoluto, Under 12, Under 14 Assoluto, Under 16 Femminile, Under 16 Assoluto) sul sito del circolo organizzatore, contenente anche un report della manifestazione.


Il torneo valeva per la qualificazione al Campionato Italiano Giovanile che si svolgerà a Salsomaggiore dal 7 al 14 luglio e quindi… arrivederci a Salsomaggiore!

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT
Sei qui: Home News dall'attività giovanile Una prestazione succu-Lenta