Gioco ricco, mi ci ficco!

Alberto, come abbiamo già scritto in altro articolo, al 1° gennaio 2014 ha ottenuto dalla Federazione Internazionale il riconoscimento di Maestro Fide. Era da tempo che Alberto ci girava attorno, magari arrivando a pochissima distanza dalla "luce" per poi, al torneo decisivo, ripiombare "nella semioscurità".

Adesso Alberto è entrato nel Gotha dei giocatori piemontesi con titolo internazionale: sopra ha solo Spartaco Sarno e Folco Castaldo (MI), a fianco Miraga Aghayev, Fabrizio Ranieri, Fabrizio Molina, Andrea Grinza, Michele Cordara. Il titolo successivo è quello di Maestro Internazionale e poi Grande Maestro. Almeno il primo da Alberto ce lo aspettiamo proprio!

Qui di seguito, giocata a Cannes a febbraio, una interessante partita di Alberto perduta, forse per il solito problema del tempo, contro un G.M. di indubbio valore. La Redazione.

 

Amin, Bassem (2665) - Pulito, Alberto (2308)

Festival Cannes (6), 27.02.2014

1.e4 e6 2.d3 King's Indian Attack! Si prospetta una partita ricca di spunti strategici e di motivi tattici. Una variante che può sembrare lenta nell'evolversi, ma senza i dovuti accorgimenti il N. può subire un attacco devastante. Bobby Fischer insegna. Amin è sicuramente uno dei massimi esperti di questa linea.

2...d5 3.Nd2 c5 4.g3 Nc6 5.Bg2 g6 E'uno dei possibili setup a disposizione del N., si decide di sviluppare l'Alfiere campo scuro in fianchetto e non in 'e7', in modo tale da proteggere maggiormente il proprio Re ed aumentare la pressione sull'eventuale pedone in e5 del B.

6.Ngf3 Bg7 7.O-O Nge7 8.Re1 O-O 9.h4!? Il B posticipa la spinta in e5 ed incomincia a prendere spazio ad est. Un'idea possibile è spingere prima o poi in h5, minando la struttura pedonale del N.

9...h6 Ora se 10.h5 g5.

10.e5 f5! Il N. vuole bloccare l'attacco tipico del B. Questa decisione avrà pro e contro: innanzitutto, interroga il B. sul da farsi.

11.exf6 Direi forzata. La 'f' si aprirà a favore del N., ma la casa 'e5' ed il pedone 'e6' saranno possibili obiettivi del B.
11...Rxf6 12.Nb3!? E' una delle possibilità del B., le altre sono:
a) 12.Nh2? Rf7 13.Ng4 Qd6 14.Nf3 e5! una bella vittoria del N. in Bologan,V (2555)-Lautier,J (2580)/Chalkidiki 1992 (3)/0-1
b) 12.c4 L'intenzione è quella di forzare il N. a bloccare il centro, ma: 12...e5! Il Bianco non controlla più la casa g4, la manovra Cf1-Ch2-Cg4 non è più possibile. Il N. può forzare il cambio in d5, in questo modo il pedone arretrato 'd3' diverrà un obiettivo.
c) 12.Nf1 Qd6! Movsziszian,K (2505)-De la Riva Aguado,O (2530)/Catalunya-chT 1998 (1)/0-1 se: 13.Bf4? Rxf4!? 14.gxf4 Bxb2 15.Rb1 Bc3-+

12...b6 13. c3

è la prima posizione critica: se il B riuscisse a spingere in d4 senza problemi, l'A. campo chiaro del N. avrebbe difficoltà ad entrare in gioco a causa del pedone arretrato 'e6' che ne limita il raggio d'azione.In analisi post partita, Amin ammetterà, in tutta sincerità, che non ricordava bene come proseguire e che se il B. deve giocare sia Cb3 che c3 per spingere in d4 allora c'è qualcosa che non quadra. 13.d4 rimane preferibile, a cui potrebbe seguire: 13...Rxf3!? 14.Qxf3 cxd4 15.c3 dxc3 16.bxc3 Bd7 I pedoni centrali costituiscono un buon compenso per la qualità. 17.Be3 e5=

L'albero delle mie varianti durante l'analisi era composto da due linee: 13...e5 e 13...a5.

13...a5?! Una lunga pensata. Dopo aver escluso (erroneamente) 13...e5, l'idea di 13...a5 è di giocare a4-a3, creando eventuali minacce sulla diagonale h8-a1.

Ma c'era qualcosa di più incisivo, bisogna anticipare il B. con:

13...e5! Champagne! 14.Nxe5 Nxe5 15.Rxe5 Rxf2 16.Qe1 Rxg2+ 17.Kxg2 Bxe5 18.Qxe5 I cambi sono più o meno forzati

18...Nc6 19.Qf4 Qui terminava la mia analisi, non vedevo una continuazione convincente che potesse contrastare la presa in h6.

19... Bf5! =+ Proposta post mortem da Amin, è incredibilmente forte. Il re N è più al sicuro di quello del B, che ha seri problemi sulle case chiare. A seguire arriveranno Dd7 e Tf8, con buon gioco.

14.d4! Su 14.a4?! avrei continuato con: 14...Rf7 15.d4 cxd4 16.Nbxd4 e5 17.Nxc6 Nxc6= e se: 18.Nxe5? Nxe5 19.Bxd5 Bb7-/+

14...a4 15.Nbd2 Rf7 16.Ne5 Nxe5 17.dxe5=

Seconda lunga riflessione. Il Nero non ha più la debolezza in e6, ma l'Alfiere campo scuro è murato quanto quello campo chiaro. La posizione è pari, bisogna capire come posizionare al meglio i propri pezzi. Il N. deve giocare sulla 'f' o sulla spinta d4 se non vuole essere schiacciato piano piano.

17...Bb7 18.Nf1 Nf5?! Proseguo con il mio piano di giocare De7 e Taf8, ma non è necessaria, il Cavallo ha già un ruolo per il momento, difendere g6. Dovevo approfittarne e giocare subito sulla f: 18...Qd7 19.Nh2 Raf8 20.Ng4 Kh7=

19.Nh2 b5
Se 19...Qd7 20.Qg4 Ne7= Con idea Taf8 e puntare su f2.

20.Qg4 Kh7 21.Nf3 Qe7 22.Qh3 Qd7?! Altra analisi approssimativa. 22...Raf8! 23.g4?! d4 24.gxf5 Rxf5 25.Nh2 (25.Bg5 hxg5 26.Nxg5+ Kg8 27.Bxb7 Qxb7 28.Nxe6 Re8=) 25...Bxg2 26.Qxg2 Rxf2 27.Qe4 Il B. ha difficoltà a sviluppare i pezzi sul lato di donna ma essendo vicino allo zeitnot non mi sentivo di entrare in in questo genere di complicazioni.

23.Bf4 Raf8 24.Rad1 Ne7

Finalmente raggiungo la posizione che desideravo, peccato averla raggiunta con qualche mossa di ritardo ed in più doverla giocare con l'incremento.

25.Qg4 Rf5 Dalla quinta traversa posso controllare le eventuali spinte del B. sull'arrocco e il Ce7 è un utilissimo difensore di g6.

26.Bf1? Incredibile la chance che mi sta offrendo.

26...R5f7? Buio totale. Bazinga! 26...d4! 27.cxd4 (27. Bd3 h5 28. Ng5+ Rxg5 29.Qxg5 Nf5 30.g4 Bh6 31.gxf5 Bxg5 32.fxg6+ Kg8 33.Bxg5 Rf3 34.Be4) 27...c4! Karpov docet. 28. Bg2 Nd5 29. Bc1 Nb4 -+

27.Bd3 Nf5 28. b4 axb3 29.axb3 Ancora una volta si presenta l'occasione di aprire la diagonale al mio A. campo chiaro e la gioco al volo. Ma la posizione ora è pari. Il poco tempo a disposizione, unito alle minacce di rottura del B. con h5, mi fanno andare nel pallone e cappello immediatamente.

29...d4 30.cxd4 h5?! E' una posizione con molti temi tattici.
30...cxd4 poco chiara, è ancora tutta da giocare.

31.Ng5+ Kg8 32.Qh3 Nxd4 33.Bxg6 Rxf4 34.gxf4 Rxf4 35.Kf1! La più precisa. 35...b4 La posizione non è comunque semplice, il mio C. domina la scacchiera e l'A. campo chiaro finalmente controlla la grande diagonale, veramente un peccato per il poco tempo a disposizione.

36.Be4 Qb5+? ultimo e decisivo errore. Avrei potuto ancora dire la mia con: 36...Bh6! 37.Bxb7 ora il Bianco ha diverse scelte:

a) 37.Qg2 Qb5+ 38.Kg1 Rg4-+

b) 37.f3 Bxg5 38.hxg5 Bxe4 39.Rxe4 Qb5+ 40.Kg1 Rxe4 41.fxe4 Qe2=

37...Qxb7 38.Ne4 (38.Rxd4 cxd4 39.Qxe6+ Kg7 40.Ne4 Qb5+ 41.Kg1 Rg4+ 42.Ng3 Qd3 43.Qf6+ Kg8 44.Ra1? Rxg3+ 45.fxg3 Qxg3+ 46. Kf1 Qh3+ 47. Kf2 Be3+ 48. Ke1 Qg3++=) 38...Qc6 difendendo la donna e minacciando la presa in e4. 39.Qd3 Qd5 40. Nf6+ Rxf6 41. Qg3+ Kf7 42. exf6 Qh1+ 43. Qg1 Qh3+ 44. Qg2 Qxb3 poco chiara, due qualità in meno ma un Cavallo esplosivo al centro della scacchiera!

37.Bd3 Qc6 38.Re4 Bxe5? 39.Rxe5 1-0

Tutto sommato una partita interessante, contro un TopGM giovane, umile e disponibilissimo ad analizzare con un comune mortale.

 

Ed ecco la partita da rigiocare mossa dopo mossa nel visualizzatore:

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT