SCREEN

Cpanel

Fra birrette e whisky

Grande successo di partecipazione (30 iscritti, tutti adulti meno uno) per il tradizionale Trofeo Perelli che ha preso il via lunedì 14 marzo e ci accompagnerà fino alle festività di fine aprile poi, il 2 maggio, partiranno altri due open. Il torneo è dedicato ad Alfredo Perelli (nella foto a fianco) storico segretario del circolo imprigionato per antifascismo.

Evidentemente la possibilità di giocare un torneo di allenamento a cadenza settimanale è molto apprezzata, come anche il tempo di riflessione leggermente accorciato (60 min x finire) che permette di non fare troppo tardi, soprattutto per chi lavora o va a scuola (vedi il piccolissimo Giorgio Gola).

Da rimarcare la presenza di tantissimi neo-soci, che evidentemente hanno voglia di immergersi nel “clima agonistico” e cimentarsi già da subito in un torneo di buon livello, ma senza i patemi delle variazioni Elo.

Ma quel che è apprezzato da tutti è soprattutto il clima amichevole del torneo e soprattutto del post-partita, con analisi che si protraggono tra risate, imprechi bonari e qualche birretta o whisky per dimenticare in fretta i pezzi in presa.

Chi lo ha detto che in un circolo di scacchi non ci si rilassa?

Alfredo Perelli

Risultati

Didascalie: 1) nella foto in alto Alfredo Perelli con Bruno Manzardo e una delle più forti giocatrici Sst di fine anni '70, Laura Ticconi. 2) Nella foto verticale Alfredo Perelli con Carlo Bolmida e Riccardo Camerlo (nipote del M° Malvano), all'epoca uno dei più interessanti giovanissimi del circolo.

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT
Sei qui: Home Tornei Fra birrette e whisky