SCREEN

Cpanel

Diario dello Scheveningen 2012-2013

Sabato 8 giugno 2013

COLPI DI CODA

Con il festoso torneo lampo di ieri sera (la classifica nella sezione Tornei) si è conclusa parte dell’attività della Sst, proseguono ancora l’Open d’Estate e la Semifinale del Campionato Torinese Assoluto.
Ancora una coda per l’attività didattica: inizierà l’11 giugno lo stage intensivo a cura di Enrico Pepino per i ragazzi impegnati con la finale nazionale di fine mese a Courmayeur.
Ieri oltre al torneo lampo ci sono state le premiazioni di alcuni tornei terminati nei mesi scorsi: il Campionato torinese under 20 e il trofeo Perelli.

Si sono anche conclusi gli spareggi per i premi dei tornei Scheveningen che hanno visto la vittoria di Alessandro Cortese su Stefano Yao e di Federico Nastro su Mosè Colangelo.
Questi due ragazzi insieme ad Alessio Zheng, vincono i rispettivi gruppi e hanno diritto a partecipare gratuitamente ad una trasferta di gruppo della Sst ad un torneo fuori Torino (valore fra i 200 e i 250 euro). Oltre a loro tre vincono un soggiorno per le vittorie alle gare di test Antonio Melone e Simone Cavaliere, e Alessio Gallucci per il 7/7 nello Scheveningen azzurro seniores (i risultati e le classifiche di tutti i tornei dello Scheveningen si possono vedere qui).

Ricordiamo che la Sst è co-organizzatrice del Festival internazionale di Acqui Terme in programmazione dal 7 al 13 luglio e che se qualcuno vuole partecipare ci sono convenzioni vantaggiose sul sito Scacchisti.it.

Augurando a tutti di trascorrere delle ottime vacanze segnaliamo che via Goito rimane aperta sia in luglio che in agosto tutti i giorni fino alle ore 20.00, mentre quest’anno non ci sarà l’attività ai giardini.

Venerdì 19 aprile 2013

PROVE DI VITA

Terminato il Torneo Scheveningen, anzi i tornei, con un ultimo turno scoppiettante che, almeno nei primi due gruppi, ha prodotto un caos ai vertici.

Nel girone azzurro, quello dei big, la vittoria di Cortese su Barletta e di Yao su Manzardo unita alla contemporanea sconfitta di Melone con Pulito issavano i primi due giovani ex-aequo al primo posto: quindi match di spareggio per la vittoria finale.

Da cardiopalma la situazione nello Scheveningen giallo che vedeva prima dell’ultima partita a pari punti con solo 1,5/6 Nastro, Colangelo, Ravazzolo, Artero e con Buffa che avendo vinto contro Settis l’anticipo si trovava in testa da solo con 2/7. A questo punto tutto era possibile! Poi lo svolgimento delle partite chiariva l’orizzonte: Federico e Mosè battevano rispettivamente Magnifico e Fuggetta mentre Ravazzolo e Artero soccombevano da Cacinschi e Brugnoli. Quindi match anche qui, fra Nastro e Colangelo.

Nello Scheveningen rosso dominio senza discussioni di Zheng con 4,5/7 a significare che il suo Elo addirittura inferiore a 1500 è veramente solo frutto della scarsissima propensione a giocare i tornei, un Miglietta un po’ più giovane tanto per capirci e dare una sferzata polemica a uno dei più talentuosi ex-giovanissimi. Che peccato, caro Manuel!

Nello Scheveningen verde, che non aveva in palio soggiorni a tornei dato che gli juniores sono ancora troppo giovani per trarne profitto, dominava Lizzul Coppe, una vera speranza della Sst visto anche l’età: 11 anni.

Nello Scheveningen viola, in verità l’avevamo trasformato in un girone all’italiana, non c’erano giovani ma vecchi marpioni e nuovi frequentatori dei nostri saloni: partite combattute comunque e vittoria di Castelli di una incollatura davanti a Berutti.

Passando ai seniores rimarchiamo le prestazioni di Gallucci 7/7 e Pulito 6,5/7 così come hanno fatto anche nel giallo Brugnoli e Mazzetta (ma diciamolo, la differenza Elo e quella di esperienza di gioco dei due gruppi di avversari era ben diversa). Nel rosso segnaliamo la performance di Bertagia e nel verde di Martini che è ormai una certezza fra i giocatori “giovani ma non troppo” della Sst.

Tirando le somme non possiamo che essere contenti di questa seconda edizione del torneo annuale del giovedì sera che ha permesso:

  • ai giovani di accelerare la maturazione e, specie con il commento post-mortem, di capire un po' meglio dove la partita, magari impostata bene, ha cambiato padrone a volte solo per inesperienza;
  • a tutti di tenersi in allenamento;
  • a tutti di conoscersi fra Soci della Sst;
  • a molti, vista la ormai consolidata desueta abitudine di frequentare i saloni a meno di manifestazioni, di sincerarsi ogni mese della nostra esistenza.

Torneremo il prossimo ottobre con una formula nuova che stiamo già valutando.

Buoni tornei a tutti.

Venerdì 18 gennaio 2013

UN VERDE OLTRE LA SPERANZA

Commento a caldo del Torneo Scheveningen anche se mancano ancora parecchie partite che verranno recuperate giovedì prossimo.

Sugli Scudi lo Scheveningen verde dove è successo il miracolo: stanno vincendo l'incontro 2,5/1,5 con una partita ancora da giocare che, se andrà al meglio per i seniores li porterà al massimo a pareggiare!!
Una bella soddisfazione per questa compagine di giovanissimi che hanno al minimo grinta da vendere.

Continua invece la delusione pe r risultati del gruppo dei migliori dello Scheveningen azzurro che tanto bene si era comportato l'anno scorso quanto disastrosamente in questo. Qui per i ragazzi sembra che Cortese abbia messo una seria ipoteca al premio consistente nel soggiorno ad un torneo estivo con il gruppo Sst. Mentre fra gli Seniores Gallucci 4/4 ha staccato Manzardo 3,5/4, raggiunto da Pulito 3,5/4.

Sullo Scheveningen giallo non si può dire nulla, tre partite spostate sono troppe.

In quello rosso fra i ragazzi a gonfie vele Alessio Zheng 3,5/4 che si dirige serafico verso il premio finale. Per i senior un equilibrio notevole tutti fra 3 su 4 e 2,5 su 4.

Nel torneo all'italiana una partita rinviata: proprio quella che potrebbe permettere a Nalbone di agganciare in testa Castelli 3 su 4, con 2,5/4 inseguono Berutti, Pesce, Vozza A.

Una piccola precisazione per i ritardatari nei tesseramenti alla Sst.

Sia il campionato a squadre sia i tornei Scheveningen sono RISERVATI ESCLUSIVAMENTE AI SOCI SST IN REGOLA CON LA QUOTA ASSOCIATIVA 2013.

Quindi, chi intende giocare nelle squadre Sst deve regolarizzare la quota entro il 27/1.
Chi intende continuare il torneo Scheveningen è pregato di tesserarsi alla Sst entro il turno successivo del 21 febbraio.

Se qualcuno sapesse già di non aver intenzione di rinnovare per il 2013 ci farebbe una cortesia avvisandoci subito, così possiamo provvedere a sostituirlo per tempo per l'appuntamento del 21 febbraio.

Venerdì 21 dicembre 2012

VOGLIA DI VINCERE!

Qualche rinvio causa festività ci obbliga a rinviare la pubblicazione di tutte le classifiche complete dei tornei Scheveningen a subito dopo l'Epifania. Ma alcune cose si possono comunque sottolineare.

Nello Scheveningen Azzurro è in testa fra gli juniores Alessandro Cortese (2/3); fra gli seniores sono in testa Alberto Pulito e Tiziana Barbiso (2,5/3) ma solo se Manzardo non vincerà il recupero con Miglietta nel qual caso passerebbe lui al vertice a punteggio pieno.

Nello Scheveningen Giallo è sempre primo Federico Nastro (1,5/3) nonostante la sconfitta dell'altra sera; tra gli "anziani" comanda Renato Mazzetta (3/3).

Nello Scheveningen Rosso conduce con sicurezza Alessio Zheng (2,5/3); fra gli adulti svetta Paolo Bussa (2,5/3).

Nello Scheveningen Verde continua la marcia sicura di Mirko Lizzul Coppe (2,5/3) che ad ogni turno si libera di avversari che sulla carta hanno 200/300 punti Elo più di lui; fra i seniores è in testa Martini (3/3).

Nello Scheveningen Viola che poi è un torneo a girone all'italiana in testa Augusto Vozza(2,5/3) inseguito da Pesce, Berutti, Nalbone, Castelli, tutti a mezzo punto.

Nello specifico delle partite di questo turno fra i ragazzi segnaliamo la brillante vittoria di Pietro Buffa contro Giuseppe Magnifico e quella di Alessandro Villa contro Silviu Pitica oltre a quella di Lizzul Coppe contro Maggini. A significare che voglia di giocare e freschezza atletica non sono proprio qualità secondarie per fare bella figura.

A proposito dei soggiorni gratuiti ai tornei in palio per chi vince ogni gruppo dello Scheveningen è ancora presto, ovviamente, per avere qualceh certezza, ma i ragazzi citati hanno messo qualche mattoncino in più di altri per la costruzione della vittoria finale.

Venerdì 16 novembre 2012

C'E' SEMPRE UN MOTIVO

Si è disputato ieri il 2° turno dei tornei Scheveningen. Purtroppo nemmeno questa volta abbiamo avuto il sold out ma entro lunedì sera si recupereranno le due partite rinviate e pubblicheremo tutte le classifiche. Per il momento continua il dominio complessivo dei seniores - e questo è ovvio - ma ad ogni turno la Direzione tecnica ha da rallegrarsi per qualche motivo diverso: il giorno che ci sarà continuità in questi risultati positivi ci rallegreremo proprio tutti!

Ma qual è oggi questo motivo?

Questa volta dobbiamo fare i complimenti allo Scheveningen rosso che in attesa del recupero Bussa/Ferraro sta pareggiando 3 a 3 con avversari che hanno 300 punti Elo in più al minimo su ogni scacchiera!! Fra questi ragazzi segnaliamo Alessio Zheng 3N che è a 2/2 battendo un 1N e un CM, Alessandro Villa, appena passato 2N dopo aver dominato con il 100% dei punti i tornei di Biella ed Imperia, che ha due belle patte con due 1N e Simone Bergero anche lui con due bei mezzi punti in tasca. Qui sarà proprio interessante vedere chi fra i ragazzi farà più punti e vincerà il soggiorno gratuito ad un torneo estivo.

Una menzione speciale a Mirko Lizzul Coppe (Scheveningen verde), che da NC ha fermato sulla patta e battuto (ieri) due 2N molto più navigati di lui. Ha 10 anni e un futuro promettentissimo se continuerà con questo impegno e concentrazione e se inizierà velocemente a confrontarsi in tornei importanti fuori Torino (che è l'unico modo per accelerare l'esperienza nel gioco incontrando avversari che non si conoscono).

Fra i big (Scheveningen azzurro) a parte la vittoria di Cortese con Pepino solo Stefano Yao sta ottenendo dei buoni risultati. Anche se ultimamente lo vediamo un po' appannato e restio a giocare tornei fuori città se non quelli istituzionali della Sst. Peccato.

Circa lo Scheveningen giallo, il più complicato per la squadra dei ragazzi visti gli avversari che possiamo dire?
Si difendono, anche con belle partite, ma spesso verso la fine crollano.
Ma va bene così!
E' per questo che abbiamo messo in piedi questa formula, per irrobustire il gioco dei promettenti giovani della Scacchistica anche a costo di vedere tanti zeri sul tabellone.

Venerdì 19 ottobre 2012

PRIME SORPRESE AL GIOVEDI'

Sono ricominciati i Tornei Scheveningen della Sst.
Abbiamo ampliato il coinvolgimento dei Soci e siamo passati da 48 giocatori a 60 e questo nonostante le defezioni per vari motivi di una decina di giocatori che avevano partecipato alla scorsa edizione.
Questo certamente significa che la formula piace e per i motivi più disparati.

Infatti, se tutto nasce con l'idea di far fare ai giovanissimi della Sst esperienza contro giocatori più navigati e con almeno una categoria in più, alla fine dall'altra parte (i seniores) c'è chi gioca per rivedere gli amici, chi perché trova la sua dimensione con una partita al mese, chi fa esperimenti in apertura, ecc., ecc.
Ma qualsivoglia sia il motivo, vedere i circolo pieno e così eterogeneo il terzo giovedì di ogni mese fa piacere.

I dettagli.
Quest'anno abbiamo 3 tornei da 7 partite ciascuno, squadra vs. squadra, Azzurro, Giallo, Rosso; uno di 5, il Verde, ma arriveremo a 7 facendo due turni in più a sorteggio guidato. Lo Scheveningen Senior la Direzione Tecnica ha deciso di farlo diventare un girone all'italiana per ammortizzare la troppa differenza fra una squadra e l'altra: in questo modo ci saranno partite didattiche per tutti! E anche loro avranno 7 giovedì.

Abbiamo deciso che salteremo il mese di maggio tradizionalmente problematico per i Giochi Sportivi Studenteschi, altri tornei giovanili, gli esami, ecc.

Abbiamo anche ampliato i premi.
Vincerà un soggiorno gratuito ad un torneo con il “Gruppo Agonistico Sst” chi farà più punti alla fine delle sette partite fra i giocatori juniores di quattro Tornei: Azzurro, Giallo, Rosso, e l'Azzurro dei seniores.
Chi farà più punti in tutti gli altri gruppi, anche nel torneo all'italiana, vincerà l'iscrizione gratuita 2013 ai Festival da noi organizzati.

Veniamo a ieri.
La prima giornata ha visto solo due rinvii (a proposito la richiesta di rinvio è riservata esclusivamente ai giocatori seniores, tutti gli altri giocheranno nella serata stabilita) e le partite giocate sono state veramente interessanti e due come sempre trasmesse on line sul nostro sito.
Ricordando che in tutte le sfide i seniores hanno circa 150/200 punti Elo in più e in pura teoria dovrebbero vincere sempre, vogliamo qui segnalare allora alcuni scalpi non da poco, e altri interessanti prestazioni sia nel risultato che nel gioco.
Hanno vinto brillantemente Melone, Lo Curto A, Zheng, Bartoli. Hanno brillantemente pareggiato con avversari più forti: Yao, Artero, Colangelo, Ravazzolo, Bergero, Villa, Lizzul Coppe e Fiammengo. Molti altri hanno giocato bene e perso per....ovvia inesperienza.
Però questo è lo spirito che deve esserci negli juniores: non darsi per vinti prima di giocare e comunque approfittare di una partita di alto livello per giocare e per concentrarsi il meglio possibile.

Appena sarà completato il quadro dei risultati pubblicheremo le varie classifiche.

Cosa dire ancora? Magari qualcosa di istituzionale? Da vero presidente?
Mi piace sottolineare che la Sst, pur in tempi non economicamente eclatanti, riesce comunque a proporre iniziative concrete sempre inerenti al proprio scopo statutario che è principalmente di diffusione e miglioramento degli iscritti! :-)

Arrivederci al 15 novembre per la seconda partita.

Domenica 14 ottobre 2012

SCHEVENINGEN PER TUTTI

Ben sessanta sono i Soci Sst che hanno aderito alla nuova edizione del Torneo Scheveningen. Abbiamo così fatto 5 gruppi (azzurro, giallo, rosso, verde, senior) con un diverso numero di giocatori e diversi numeri di turni.
I turni saranno sempre uno al mese e precisamente il terzo gioved di ogni mese. Vedremo quale salteremo visto che da ottobre a maggio sono 8 le date possibili.
Come l'anno passato chi fra gli juniores farà più punti in quelli azzurro, giallo e rosso si guadagnerà l'ospitalità con il gruppo agonistico Sst ad un torneo fuori regione.
Ma anche altri premi sono previsti e verranno comunicati prorssimamente sia per chi farà più punti fra gli juniores degli altri gironi, sia per i vincitori fra i senior.
Auguri a tutti di buon gioco e per passare una serata al minimo simpatica.

Condividi sui tuoi social networks

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT
Sei qui: Home Tornei Diario dello Scheveningen 2012-2013