Mi è arrivata in ritardo questa notiziona altrimenti l’avrei sicuramente aggiunta al precedente mio articolo “Chiedimi se sono felice”. E come si fa a non essere di nuovo felici, anzi strafelici quando ti comunicano che è arrivato alla Sst un nuovo iscritto?

Il neo arrivato sulla Terra, un certo Leonardo Negro, ha sentito la necessità di pagare la quota associativa 2015 pur perdendo i primi tre giorni causa non presenza forzata.

Adesso è senza dubbio più chiaro! 

No? Non ancora?

E se aggiungo che la quota è stata versata da Francesco Negro e Tiziana Barbiso per il loro primogenito?

Ah, adesso è chiaro vero?

Certo che una cosa così spiazza tutti i “risparmiatori” e soprattutto tutti i “maestri di pesata” che usano con disinvoltura e malcelata soddisfazione i piatti della bilancia per capire se “conviene o non conviene” associarsi ad un circolo… 

Ad maiora Leonardo!

Visits: 17