Sono stati due mesi ricchi di tornei alla Sst, che oramai ha ripreso l’attività a pieno regime.

Da metà aprile a metà giugno si è giocato senza soluzione di continuità, tra competizioni ufficiali e amatoriali.

Dopo la conclusione del Trofeo Perelli che ha visto imporsi Andrea Macheda davanti a Daniele Nitti e al Presidente Renato Mazzetta, è stata la volta della fase provinciale dei Campionati Italiani Giovanili, valida per l’assegnazione dei titoli provinciali e per le qualificazioni ai Campionati Nazionali Giovanili che si terranno dal 3 al 9 luglio a Terrasini (PA).

Ben 50 juniores hanno affollato i saloni di via Goito nel week-end 9-10 aprile, dando vita a tornei di categoria molto combattuti con molti esordienti alla loro prima esperienza.

I titoli provinciali sono andati a Matteo Gatti nell’U18, a Francesco Monni nell’U16, ad Amalyia Manco nell’ U14 (che ha prevalso per spareggio tecnico su Michele Ettore Cericola, Simone Villa e Davide Bruno al termine di un torneo molto emozionante), nell’U12 a Gabriel Bahnareanu, nell’U10 a Riccardo Costalonga e nell’U8 a Ali Ayaan.

Dal 13 al 15 maggio si è svolto il Campionato Regionale Assoluto, che ha visto la straordinaria partecipazione di 64 giocatori (che coincidenza!).

Ha vinto per spareggio tecnico il messinese Antonio Iannello su Davide Garbezza, con quest’ultimo che conquistava il titolo di Campione Regionale. Un ottimo torneo quello di Davide, che così si riavvicina alla soglia di CM dopo qualche torneo sotto tono. Il podio era completato dal novarese Federico Floris che precedeva per spareggio tecnico Enzo Tripodi (numero 1 del tabellone) e l’ottimo Roberto Roma (juniores dalle enormi potenzialità, che però gioca con poca frequenza). Seguiva poi un gruppone a 3,5 tra i quali spiccano Alberto Rotondaro e Marco Ubezio, tra i favoriti della vigilia. Segnaliamo anche l’ottimo torneo di Lorenzo Iacono e Tommaso Prever, che conseguono entrambi il passaggio a 2N.

Si è giocato finalmente senza divisori (vigeva invece l’obbligo di ffp2), con apprezzamento unanime da parte dei giocatori. Un ulteriore segnale di progressivo ritorno alla normalità.

Il database delle partite è disponibile qui.

Il 29 maggio sono state protagoniste le scuole, con due tornei organizzati alla Sst: il torneo 1a, 2a e 3a elementare che ha visto il successo di Niccolò Agliata con 5,5/6 che ha preceduto per spareggio tecnico Leonardo De Nicola. Francesco Invernizzi ha completato il podio, mentre Matilde Flora è risultata prima classificata femminile.

Nel torneo 4a e 5a elementare netta vittoria per Ettore Malandri davanti a Emanuele Maran e Tommaso Spalla, con Ecaterina Bee prima tra le ragazze.

Un bellissimo pomeriggio quello con le scuole, con ben 88 bambini che hanno affollato al limite i nostri saloni. Ma tutto è filato liscio, grazie al grande lavoro dei nostri istruttori e collaboratori.

Dalla prossima stagione si ritornerà a proporre questi tornei con più regolarità, visto che costituiscono un bel momento di aggregazione e di verifica del lavoro svolto durante l’anno.

Domenica 5 giugno è stata la volta del Trofeo Manzardo, un forte torneo semilampo che quest’anno la Sst ha inaugurato e che verrà riconfermato nei prossimi anni.

Ha vinto come da pronostico il MF Stefano Yao con 8,5/9, ma sudando più del dovuto, visto che Matteo Sunder (tra i migliori giovani di Vallemosso) era appaiato a Stefano prima dell’ultimo turno (poi perso contro il trevigiano Carlo Solinas). Al terzo posto il M Enrico Pepino (7/9), poi più staccati Mario Giacometto (ottima prestazione la sua), Carlo Solinas e Joseph Battisti, tutti a 6/9.

Un bel successo per questo torneo, con la signora Mariarosa (moglie di Bruno Manzardo) che ha presenziato alla premiazione omaggiando il circolo di una raccolta delle migliori partite di Bruno rilegate con molta cura (una copia è andata anche al vincitore).

Il 6 giugno invece si è conclusa la Semifinale del Campionato Torinese Assoluto (iniziata il 2 maggio). Ha vinto in scioltezza il M Mauro Barletta che ha concesso una patta solo all’ultimo turno. Ottima prestazione per Andrea Mori e Giorgio Gola, che con 4,5/6 completano il podio e si qualificano entrambi per la finale. Un po’ di rammarico per Mirko Lizzul-Coppe, che sfiora la qualificazione ma sta dimostrando una buona continuità di risultati, confortata da un gioco sempre piacevole a vedersi (ma vietato ai deboli di cuore per i continui zeitnot).

Ricordiamo che quest’anno la finale del Campionato Torinese Assoluto tornerà in autunno, e saranno ammessi i giocatori con Elo>2000 e i qualificati dai tornei (ad ora Giuseppe Tolva dal Torinese Open, Andrea Mori e Giorgio Gola dalla Semifinale). È prevista anche una wild card per uno juniores Sst di prospettiva.

Il tour de force si è concluso sabato 11 giugno con il Trofeo CONI Piemonte, un torneo riservato agli Juniores dai 10 ai 14 anni che permetteva ai migliori 4 (con l’obbligo che entrambi i sessi fossero rappresentati) di rappresentare il Piemonte nella finale nazionale che si disputerà in Toscana a settembre.

Il torneo è stato dominato da Sergio Pilo e Erick Marangone, vincitori appaiati a 4,5/5, con gli altri 2 posti disponibili che sono andati a Ivan Ingletti (che l’ha spuntata per spareggio tecnico su Simone Villa) e Amalyia Manco (ottava assoluta e prima classificata femminile).

Naturalmente in tutto questo non sono mancati i Gran Sociali e gli Open del Sabato, tanto apprezzati dai nostri soci. Per questi tornei (così come per la Semifinale CTA) la premiazione è prevista venerdì 1° luglio, in occasione del torneo lampo di fine stagione (a breve il bando).

Ricordiamo infine il grande appuntamento di fine stagione con il Festival di San Giovanni che si disputerà con formula week-end dal 24 al 26 giugno.

 

Hits: 463

Di SST