Domenica 21 febbraio ha preso il via un’interessante iniziativa del Comitato Regionale Scacchi Piemonte diretto dal presidente Roberto Rivello. Si tratta di un’iniziativa didattica che prevede, da qui a giugno, 3 stage juniores domenicali a inviti, con partecipanti provenienti da tutti i circoli della Regione.

Si tratta di Under 14 che i vari circoli piemontesi hanno segnalato al Comitato Regionale, ed in particolare juniores che finora hanno avuto, per vari motivi, poche possibilità di essere costantemente seguiti nella loro crescita. La selezione teneva altresì conto dell’età, sesso e titoli provinciali.

Per la Sst erano presenti Matteo Gatti, Leonardo Catalano, Davide Lo Curto, Federica Vellano e Sofia Rivello.

Il primo appuntamento si è tenuto a Cuneo presso l’accogliente seminario vescovile, una sede ideale per questo tipo di eventi. Ottima l’organizzazione del circolo di Cuneo, sotto la direzione di Antonio Ciaramella ed Enzo Medaglia.

Lo stage prevedeva 5 ore complessive tra mattina e pomeriggio, con i ragazzi suddivisi in 3 gruppi di studio (composti ognuno da una dozzina di ragazzi) guidati dal sottoscritto, da Marco Ubezio e Federico Venturino, con la supervisione del MF Roberto Rivello.

L’incontro è stato molto proficuo, e anche se alcuni aspetti sono migliorabili, l’inizio è stato molto incoraggiante, tanto che vi è stato un parere positivo pressoché unanime.

Date e sedi dei prossimi incontri sono ancora da definire (probabilmente Asti e Torino), ma se si riuscirà a dare continuità al progetto, i risultati certamente arriveranno.

Le premesse ci sono tutte.

 

Hits: 14