In questa nuova rubrica, che ci accompagnerà per tutta l’estate, presentiamo alcune partite giocate dai ragazzi dell’Agonistica Juniores, la sezione giovanile della Scacchistica Torinese, e commentate dal CM Alessandro Parodi, Istruttore Fsi/CONI e ora giornalista in Sud Africa.

Saranno commenti adatti a tutti: note sulle aperture, spiegazioni chiare sullo sviluppo tipico che richiede quel tipo di partita, puntualizzazione dei momenti tattici. Naturalmente potranno esserci partite giocate molto bene affiancate ad altre che magari lasciano un po’ a desiderare, vista la variegata popolazione giovanile dimorante in via Goito, ma i commenti di Alessandro saranno didatticamente interessanti per tutti. E poi crediamo che molti possano riconoscersi nella tipologia di errori che ci saranno e che sia utile saperne di più sulle aperture, che siano o meno di competenza del lettore.

Gabriele Zenere

Classe 2003, Seconda Nazionale. Basterebbero questi due dati per far intuire che lo aspetta un prossimo futuro ricco di soddisfazioni. Bisogna però che aumenti il contatto, anche casalingo, con gli scacchi: non bastano quei pochi tornei all’anno e l’Agonistico una volta alla settimana. E il ragazzo, e lo si vede anche dal tipo di gioco, all’apparenza riservato, forse timido, ma invece a nostro parere ben sveglio e determinato (l’acqua cheta fa crollare i ponti), lo ha capito e ha accettato di frequentare i test agonistici del venerdì pomeriggio, di solito riservati ai più grandi, e da questa estate viene in giro per tornei importanti con il gruppo Sst. E allora per irrobustirsi in tutte e tre le fasi che compongono una partita a scacchi: apertura, medio gioco, finale sarà una pura questione di tempo e metodo. Questo il programma da sviluppare per tutto il prossimo anno e le somme le tireremo solo dopo l’estate 2015.     La Redazione

   

La partita mossa dopo mossa nel visualizzatore:

 

La partita mossa dopo mossa nel visualizzatore:

Hits: 3