Grosse sorprese dagli ultimi tornei a cadenza settimanale della stagione. Stiamo parlando della Semifinale del Campionato Torinese Assoluto e dell’Open d’Estate, che si son svolti in contemporanea tutti i lunedì sera con una notevole partecipazione complessiva, visti i tempi che corrono, di ben oltre cinquanta scacchisti.

Nella Semifinale ha vinto il CM Silviu Pitica con un 6,5/7 che parla chiaro. Silviu ha pareggiato l’incontro probabilmente più insidioso, contro il M° Francesco Sorcinelli, per poi imporsi in tutte le altre partite, compresa quella delicatissima dell’ultimo turno contro il CM Luca Fassio. Silviu così prenderà parte a novembre al prestigioso Torinese Assoluto, dove potrà cimentarsi al cospetto di scacchisti più blasonati e dimostrare la sua crescita.

Ma la vera sorpresa è costituita dal 2° posto in solitaria della 2N Luigi Di Muro (nella foto qui a fianco),che perde solo contro il CM Mauro Di Chiara,

per poi vincere tutte le restanti partite: una performance fantastica per Luigi, che guadagna 3K conseguendo un meritatissimo passaggio di categoria (1N). Una costante ascesa negli ultimi mesi, dovuta soprattutto ad una maggior consapevolezza dei propri mezzi. Luigi si guadagna anche la possibilità di partecipare al Torinese Assoluto, ma dovrà superare i 2000 Elo (come da regolamento), altrimenti verrà sostituito in base all’Elo di ottobre. Chiude il podio un non brillantissimo Francesco Sorcinelli, che dopo un’ottima partenza (4/4) che lasciava presagire ad una facile affermazione, incappa in una flessione finale (1/3) che gli costa la partecipazione diretta al Campionato Torinese Assoluto (riservata ai primi 2 classificati). A seguire Luca Fassio (5/7) e Danilo Covello (4,5/7), che pagano qualche sconfitta di troppo. Sempre a 4,5 troviamo anche Nicola Vozza e Mario Giacometto, ma entrambi non sono mai stati realmente in corsa per i primissimi posti, rimettendoci anche un po’ di Elo.

Chi invece di Elo ne ha sensibilmente guadagnato, sono stati Giuseppe Mantovan (4/7), Giuliano Nozzoli (4/7), Claudio Giacchino (4/7) e Mario Chiusano (3/7), tutti autori di un buonissimo torneo.

Chiudiamo con le prestazioni dei giovanissimi Giorgio Gola (4/7), Matteo Gatti (3/7) e Alberto Rotondaro (2,5/7). Tutti hanno mostrato dei sensibili progressi (Giorgio Gola in particolare) e il loro guadagno Elo ne è testimone, tuttavia bisogna dare continuità ai risultati, quindi sono tutti attesi a dare delle conferme nei prossimi tornei.

Nell’Open d’Estate vince come da pronostico il 1N Andrea Barolo, che concede solo 2 patte, chiudendo a 6/7. Piazze d’onore per Paolo Bussa (5,5/7) e Mario Berutti (5/7). Ma la vera sorpresa è il 4° posto di Dario Giraudo (5/7) che ha iniziato a frequentare con una certa regolarità i nostri tornei serali. Da segnalare ancora una volta la grossa partecipazione di molti nuovi soci, che così iniziano a muovere i primi passi nei tornei.

Ricordiamo che le premiazioni di entrambi i tornei sono previste alla ripresa dell’attività, cioè in occasione del tradizionale torneo lampo di inizio stagione, che quest’anno si terrà alle 21 di venerdì 23 settembre.

Hits: 1