Domenica 14 febbraio ha preso il via il Campionato Italiano a Squadre (CIS) 2016. La Sst vi partecipa con ben 8 squadre (un record per i circoli italiani) distribuite nelle varie serie. Siamo presenti nella Master, in A1, in B, in C (3 squadre) e in Promozione (2 squadre). E forse abbiamo l’unica squadra, tra le centinaia che compongono le varie serie del CIS, tutta al femminile.

Il Master si svolgerà dal 27 aprile al 1° maggio a Civitanova Marche, e ne parleremo più avanti. Le squadre di A1 e di B giocheranno un concentramento (5 turni in 3 giorni) dall’11 al 13 marzo a Santa Margherita Ligure, ed anche qui faremo un articolo ad hoc.

Invece gli altri gironi prevedono un calendario più tradizionale, con un turno domenicale ogni circa 15 giorni 

In C girone 1 la Sst Blu (la ex squadra di capitan Pino De Renzi, ora guidata dal nostro vice presidente Renato Mazzetta) ha esordito nella proibitiva trasferta di Cuneo. Contro Sarno e Ferdinant Petritaj il pronostico sembrava chiuso, invece la sconfitta è arrivata solo di misura, grazie alla vittoria di Enrico Giacomasso su Petritaj e alla patta che Silviu Pitica ha strappato a Alexandru Cacinschi. Nulla da fare per Giancarlo Maccagno contro Spartaco Sarno e per Mario Berutti contro Rossano Pesiri, tuttavia la prestazione è stata molto incoraggiante, e la salvezza sembra a portata di mano.

Nel girone 2 c’è stato il derby tutto juniores tra la Sst Arancio di capitan Mario Giacometto e la Sst Verde di capitan Ivan Gallo. L’hanno spuntata questi ultimi, come da pronostico, ma non senza soffrire. Infatti i più esperti Mirko Lizzul, Ivan Gallo, Enzo Tripodi e Davide Garbezza hanno avuto la meglio solo di misura contro i giovanissimi Andrea e Davide Lo Curto, Leo Rinaudo e Leonardo Catalano, grazie alle vittoria di Andrea ed alla ottima patta di Leo (notevoli i suoi ultimi progressi) contro il neo 1N Enzo Tripodi.

In Promozione girone 2 c’è stato l’esordio della Sst Gialla di Tatiana Milceva. Una squadra totalmente nuova, con molti giocatori alla loro prima esperienza, il cui obiettivo è divertirsi e crescere insieme. La sconfitta 1-3 contro la più esperta LTB (vittoria di Ivo Stoisa) non deve amareggiare, visto che nel complesso c’è stata una buona prestazione e soprattutto un ottimo spirito di gruppo.

In Promozione girone 4 infine ha esordito anche la nuovissima Sst Rosa di capitan Roberto Rivello, che con la sua esperienza ed il suo entusiasmo sta guidano un gruppo di ragazze esperte e non in questa nuova avventura. L’inizio è stato molto incoraggiante, visto il 4-0 rifilato a Leinì, ma aldilà del risultato, ci fa piacere notare l’ottimo spirito di squadra che si è immediatamente instaurato grazie al buon lavoro di Roberto ed alla disponibilità delle ragazze. Hanno vinto Tiziana Barbiso (ottimo ritorno il suo dopo essere diventata mamma), Marianna Raccanello, Giada Rinaudo e la giovanissima Giulia Gigliotti.

Per tutti si replica il 28 febbraio col 2° turno.

Risultati e classifiche 

Hits: 1